Donare è Vita
 La Fenice

Associazione Nazionale Trapiantati di Fegato Verona ONLUS 

Piazza Bra XV° Edizione

in Piazza Bra VeronaFesta del Volontariato, una XVª edizione ricca quella del 2015: in piazza attività per interagire e partecipare, visite, balli, giochi, conferenze. Nella tre giorni anche un convegno e una tavola rotonda. A Verona il 25, 26, 27 settembre. Iniziative gratuite.

 

Iniziano venerdì 25 settembre, con un convegno, i tre giorni dedicati alla Festa del Volontariato 2015, per proseguire sabato 26, con una tavola rotonda, e chiudersi con la grande festa in piazza Bra domenica 27. Una XV edizione, dalle 10 alle 19, che vedrà la piazza ricca di attività extra rispetto alle edizioni passate.

Oltre ai consueti giochi, all’animazione, alla presenza di circa ottanta bancarelle informative con i loro oggetti solidali, quest’anno ci saranno le “chiacchierate con le associazioni”, i balli popolari, le iniziative interattive e ulteriori attività fuori piazza. Ascoltando, facendo domande, partecipando attivamente, si conosceranno tutte le opportunità che le tante persone attive nelle Organizzazioni di Volontariato dànno gratuitamente ai loro concittadini, nella valorizzazione e assistenza alla persona, attraverso attività socio sanitarie, tutelando l’ambiente e i beni culturali, attivandosi per il soccorso e la protezione civile.

Tutte le iniziative sono gratuite e realizzata dal CSV Centro Servizio per il Volontariato di Verona con l’Assessorato ai Servizi Sociali e Famiglia del Comune di Verona, il sostegno della Banca Popolare di Verona, la partecipazione di Acque Veronesi, AGSM, AMIA, I Cantieri del Bene Comune.

 

Le novità di questa edizione in piazza

“Lo sapevi che…?” Adozioni e altre forme di affido, soccorso, donazioni di sangue e organi, malattia e disagio, terza età: quante cose si possono scoprire, utili, in grado di renderci capaci di scegliere o di fare prevenzione.
Chiacchierando con le associazioni, impareremo a scoprire differenti tipi di malattie, riconoscerle, prevenirle, soccorrerle, capire quale disagio creano e come nostra Postazionearginarlo. Ci sarà spazio per discutere insieme le problematiche della Terza età, sia fisiche che psicologiche, e come arginare i guai in casa e fuori casa. I bambini saranno al centro di due incontri: al mattino il rapporto con gli amici a quattro zampe, la sicurezza sulle piste da sci e gli interventi di primo soccorso, al pomeriggio si scoprirà il percorso che rende possibile l’accoglienza di un minore in una nuova famiglia. Con le associazioni del dono si sfateranno le idee inesatte sulla donazione di sangue, plasma, midollo osseo, organi e trapianto di reni.
Come a una conferenza, volontari esperti attivi da molti anni daranno informazioni e racconteranno esperienze, ma sarà una chiacchierata informale per rispondere alle domande di chi vuole saperne di più. Saranno in tutto cinque gli incontri che si susseguiranno durante tutta la giornata (zona A).

Nel frattempo, per chi preferisce qualcosa di più interattivo, in due momenti, alle 10.00 e alle 15.30 (zona C), sarà possibile conoscere stili di viaggio aperti a tutti, mentre una staffetta del dono proseguirà per tutta la giornata (zona D) sia con la raccolta nello scaffale – termometro che con le attività legate alle “nuove povertà”.

La giornata in piazza si concluderà ballando tutti insieme all’ombra dell’Arena (zona B) a partire dalle 17.00. Per chi non li conosce, i passi dei balli di gruppo e di coppia li insegneranno il GRDP – Gruppo Ricerca Danze Popolari e Balli Folk – Se non son matti non li vogliamo.

 

Quest’anno la festa si allarga fuori piazza: a due passi, l’Emporio della Solidarietà (parrocchia dei Santi Apostoli) terrà per l’occasione le porte aperte e sarà visitabile. In concomitanza con la XVª Festa del Volontariato, infine, si tiene “Puliamo il mondo” e sarà possibile partecipare alla pulizia del Bastione di San Francesco.

CSV ]