Donare è Vita
 La Fenice

Associazione Nazionale Trapiantati di Fegato Verona ONLUS 

Piazza Brà 2014

Festa del volontariato settembre 2014

La città, alle otto di mattina di domenica 28 settembre, era straordinaria, sembrava ancora nel pieno del sonno, c’erano silenzio e pace, c’era una splendida luce, le case e le strade sembravano di porcellana. Gli unici passanti erano pochi uomini e donne con il loro cane al guinzaglio.

Poi si arrivava in Piazza Bra’ e, come per magia, tutto ha preso forma e movimento. Si muovevano come tante formiche laboriose tutte quelle persone che hanno dovuto, in poco tempo, montare tavoli, panche e ombrelloni per la XIV Festa del Volontariato.

Le Associazioni più disparate facevano bella mostra di volantini, labari e piccoli oggetti in vendita. Sotto gli ombrelloni, tutti uguali, si nascondevano coloratissime magliette, collane etniche, vasetti di marmellata, torte fatte in casa…E chi più ne ha più ne metta!

Noi dell’ANTFVR abbiamo avuto una posizione “strategica”, giusto all’ombra dei secolari e fotografatissimi cedri del Libano che occupano il cuore della piazza, tra la postazione del CSV e il furgone attrezzato a cucina da campo degli Alpini di Lugagnano.

Il tempo ci è stato amico per tutta la giornata, il sole caldo ha attirato uomini, donne e bambini, vestiti con abiti colorati a ricordarci che l’estate ancora non ha chiuso il suo ciclo

Siamo stati visitati da un discreto numero di persone che hanno dimostrato interesse per l’Associazione chiedendo notizie ed esponendo casi personali. Ci sono venuti a trovare anche amici trapiantati per fare “quattro chiacchiere” e darci un utilissimo sostegno.

Siamo stati particolarmente lieti di aver incontrato nuovi trapiantati, magari ancora con il vago ricordo della paura che precede l’intervento, ma con lo sguardo già pronto al sorriso della serenità.

Durante la mattinata la signora Leso, assessore ai servizi sociali del Comune Scaligero, ci ha onorato della sua visita, accettando di stare in mezzo a noi per qualche foto ricordo. Anche questa attenzione ci aiuta a portare avanti progetti e impegni con maggiore entusiasmo.

Credo di interpretare i sentimenti di tutti dicendo che è stata una giornata piacevole, costruttiva e dinamica: c’è stato dialogo, ci sono state idee nuove, si sono presi impegni e appuntamenti, il tutto in un clima disteso e cordiale.

Dobbiamo ringraziare di questo, i laboriosi amici del CSV, senza i quali non avremmo potuto avere una simile opportunità e con i quali ci auguriamo di percorrere ancora tanta strada.

[clicca sulle immagini per visualizzare la galleria]