Donare è Vita
 La Fenice

Associazione Nazionale Trapiantati di Fegato Verona ONLUS 

Teatro Goldoni

Pomeriggio a Soave con Goldoni

Dopo alcuni mesi, ricevo l’invito dalla nostra Presidente, a partecipare a questo evento  presso il teatro della scuola materna di Soave che fa parte della grande famiglia dell’amministrazione comunale.

Personalmente e’ un po’ di tempo, dall’ultimo pranzo di pasqua che non rivedo voi compagni d’avventura. Maria Luisa mi ha un po’ rimproverato per questo, quasi fosse una mancanza  il non reincontrarsi, magari all’ospedale. Poi abbiamo convenuto che se ci si vede poco nel corridoio della nostra amica Francesca, e’ un buon segno.

E’ sempre emozionante ritrovarsi tra noi, ogni volta che ci si rivede sento un tuffo al cuore, torno alla consapevolezza completa del mio nuovo stato. E questo mi fa’ bene, perché’ qualche volta me ne dimentico un po’; per poco pero’. Perché’ la vita di noi tutti e’ cambiata con un benessere psico-fisico-sociale impagabile. Ogni giorno i miei pensieri me lo ricordano.

Ho parlato con qualcuno, ho scambiato qualche impressione co gli attori, ma soprattutto, ho conosciuto un nuovo aspirante collega; un amico in attesa di trapianto. Maria Luisa lo ha presentato a tutti, e tutti noi siamo stati contenti ed emozionati nel conoscerlo, di portargli le nostre testimonianze, di trasmettergli le nostre rassicurazioni, le nostre esperienze. Sembrava di rivivere momenti che tutti noi abbiamo vissuto. Il nostro nuovo amico, era impaurito e timoroso dalla sua situazione tutto quello che si muoveva e si preparava per lui.

Alla fine si e’ accomiatato contento e sollevato, consapevole che questa parentesi di vita non sarà’ per lui un salto nel buio. Sara’ invece’ un’opportunità’ unica per riappropriarsi di quel ruolo, di quella vita che inesorabilmente e implacabilmente tutti noi eravamo rassegnati a perdere.

L’evento che ci ha unito Sabato, e’ stata la recita di una “pièce” teatrale che prende spunto da opere del Goldoni, sapientemente pensata ed elaborata dalla regista Enrica Compri. La compagnia fa’ parte dell’associazione culturale “LA FOGLIA E IL VENTO”.

Una visione del mondo goldoniano piacevole, inusuale e stimolante. Dopo aver assistito a questa recita, vien subito voglia di Goldoni.

[ Clicca sulle immagini per visualizzare la galleria]